Nell’ottica dell’innovazione aziendale, la dematerializzazione è solo il primo piccolo step da compiere per avvicinarsi alla digitalizzazione dei processi aziendali.

I processi aziendali sono i percorsi di attività necessari per raggiungere l’obiettivo con il minore impiego possibile di risorse, perciò è necessario che siano rapidi, snelli e veloci nondimeno semplici e inequivocabili.

 Digitalizzare i processi aziendali significa creare un nuovo paradigma organizzativo, grazie al quale è possibile gestire in modo integrato, efficace e collaborativo tutte le proprie attività, eliminando così ogni tipo di rallentamento o di rischio superfluo.

Le Aziende che possono contare sulla digitalizzazione di tutti i propri processi possono permettersi una mappatura completa e veritiera delle proprie attività, così da poter intervenire in modo efficace e razionale con un’azione di reingegnerizzazione, per migliorare le proprie performance.


Risparmio e tutela dell’ambiente

Avviando processi di dematerializzazione si ridurranno le attività che non producono valore aggiunto, si recupereranno preziose energie per ulteriori possibili ottimizzazioni e, soprattutto, le spese generali diminuiranno sensibilmente.

 Si potrà facilmente constatare il risparmio facendo una verifica dei costi contabilizzati in: carta, tabulati, stampanti, toner e altri materiali di consumo per stampa, buste, imbustamento e spese postali per i documenti spediti, faldoni e raccoglitori per l’archiviazione, armadi e scaffalature per archivi, costo delle superfici occupate dagli uffici e archivi, imposta di bollo libro giornale (in cartaceo un bollo ogni 100 pagine contro un bollo ogni 2.500 registrazioni per la conservazione sostitutiva), costo di distribuzione documenti cartacei al termine del tempo obbligatorio di conservazione.

Oltre all’importante riduzione dei costi evidenziata, il vero guadagno si ottiene liberando le risorse umane impiegate nelle attività di archiviazione cartacea e rifocalizzarle su attività dal vero valore aggiunto per lo sviluppo del core business.

Infine, ma non per importanza, il processo di dematerializzazione degli archivi cartacei è volto alla drastica riduzione del consumo cartaceo, contribuendo ad eliminare emissioni di CO2, impegnandosi a sostenere la tutela ambientale all’interno delle aziende.



Richiedi una consulenza